Il Condono Edilizio è la facoltà accordata da speciali norme di legittimare ex-post opere o lavori eseguiti in assenza o difformità da provvedimenti autorizzativi.Condono
Le norme sul condono Edilizio prevedevano finestre temporali circa l'epoca di realizzazione degli immobili da condonare e termini per la presentazione delle domande di sanatoria.
Il pagamento dell'oblazione connessa alla pratica di condono edilizio estinguo il reato penale comesso.
Normativa Condono edilizio
· Legge n. 47/85 – Norme di controllo sull'attività urbanistica e relative sanzioni amministrative e penali.
· Legge n. 724/94 – Misure di razionalizzazione della finanza pubblica – Art. 39 definizione agevolata delle violazioni edilizie.
· Legge n. 326/03 – (convers in lex del D.lgs 269/03) – Disposizioni urgenti per favorire lo sviluppo e per la correzione conti pubblici – Art. 32. Misure di riqualificazione urbanistica/ambientale/paesaggistica per l'incentivazione dell'attività di repressione abusivismo edilizio e la definizione degli illeciti edilizi ed occupazione aree demaniali.